top of page

I gigli di mare tornano sulla duna


Le mareggiate che hanno eroso la spiaggia hanno anche portato via migliaia di pancrazi (Pancratium illyricum) detto comunemente Giglio di Mare, o Giglio Marino. Pianta in pericolo per la progressiva scomparsa del suo habitat, è anche rifugio e nutrimento di un bruco verde che ovviamente, in assenza di pancrazi, scomparirebbe anche lui.

Il mare ha lasciato molti bulbi sulla battigia. Grazie al lavoro di volontari della Stella Marina e di Legambiente, sono stati raccolti e ripiantati in una posizione più sicura (speriamo) centinaia di bulbi. Ringraziamo tutti i partecipanti all'iniziativa








70 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page